Mog

mog
Quarantanni dopo
MOG E LA NASCITA DELLA REGINA D’AFRICA
(Trascrizione integrale da diario dell’epoca)

24 aprile 1984.

La futura Regina d’Africa viene su, dopo abbondanti lavacri, dal letamaio in cui giaceva il vecchio Garibaldi, praticamente è una “nave” in emersione e, attorno, il solito fasciame di problemi, di voci che s’incrociano e s’incasinano da teste incasinate dai problemi propri e altrui. Per me i preparativi per il varo della Regina subito dopo MOG è stato quanto di meglio potesse accadere, non c’è stato né tempo né spazio per precipitare nella “crisis”.
Anzi. E la Regina è un fatto teatrale. Completamente teatrale, dall’organizzazione agli invitati, dal menu alla messa in scena, dai biglietti d’invito ai party estivi. Poi magari uno sogna di mettere in scena il music-hall “La Regina d’Africa”, così tanto per passare il tempo e chiudere il tutto con… va vita che ha tò godu.

0-regina-imp13-2-14