Illustrazioni

0-regina-imp13-2-14-34 0-regina-imp13-2-14-84

Umberto Giovannini

Ci sono qui, sparse nel testo, xilografie originali di un artista allora giovanissimo che aveva fatto in tempo a raggiungere la Regina dalla mitica Riccione. L’ha rivista oggi e ha fuso i ricordi d’allora con lo scenario contemporaneo: sono incisioni “drammatiche”, avvolte nel buio ma ancora portano un palpito forte: non ricordi ma emozioni.
Niente nostalgia, solo la scossa di qualcosa che vive dentro e si manifesta con voluttuosa bramosia verso gli scenari della natura intesa in tutta la sua dimensione: dalla notte agli alberi, dai corpi che si muovono nel buio alle campiture di luce della Regina.
Nessun ritorno a casa, solo una visita commossa e struggente a quei fantasmi del passato che ci abitano dentro e che l’artista riporta in primo piano con la maestria di cui è capace. Tutto assume la forma del mondo, quello vissuto e quello sedimentato da visioni e sogni, da storie vere e da leggende.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...